Solidarietà  casa accoglienza


Via Pio V', 30, 10060 Candiolo TO

Provincia di Torino

011 962 2419

www.lamadonninaonlus.it



il cral impegnato nell’opera di promozione e di sostegno alla Casa, anche attraverso raccolte di fondi mirati che su progetti diversi,per la casa di accoglienza di Candiolo voluta e costruita dalla parrocchia della città per dare accoglienza alle famiglie degli ammalati ricoverati all’IRCC (Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro), spesso provenienti da molto lontano.

i soci fondatori sostengono già da anni l’attività della Casa attraverso le “raccolte di tappi” promosse dalla stessa.

Come Aiutarci...

Abbiamo ancora bisogno del tuo prezioso aiuto per far funzionare al meglio la Casa di Accoglienza La Madonnina di Candiolo, per saldare il debito e per affrontare le spese indispensabili per la vivibilità della casa...

La casa può ospitare 54 persone. Ci sono 27 camere a 2 letti con servizi. Le parti comuni comprendono: sala cucina con angoli cottura, sala da pranzo, soggiorno sala TV, cappella, uffici, biblioteca, servizi igienici, autorimesse.

Come puoi aiutarci?

Manda la tua offerta e scaricala dalle tasse al C/C postale n° 12687109 

oppure al

C/C bancario n° 1000/668 INTESA SANPAOLO S.P.A. iban IT90A0306930230100000000668 bic BCITITMM,

o ancora

C/C bancario n° 82637 BANCA DEL PIEMONTE iban IT32A0304830230000000082637 bic BDCPITTT.

Inserisci questa causale: "Casa di Accoglienza La Madonnina Onlus di Candiolo"

Firma il 5xMille dell'IRPEF e scrivi il codice finscale della Casa: 95516130010.


La storia...

La parrocchia di Candiolo ha costruito la Casa di Accoglienza LA MADONNINA.
Perché? Per chi? Da qualche anno Candiolo è diventato un luogo di riferimento, che interessa tutti i malati di Cancro, perché vi è sorto l’IRCC (Istituto per la Ricerca e la Cura del Cancro).

Ogni giorno siamo coinvolti nell’offrire aiuto ai parenti degli ammalati ricoverati nel vicino ospedale. Sono persone che arrivano da lontano, non conoscono nessuno, non hanno grosse disponibilità economiche per potersi permettere un albergo.

Non potendo risolvere solo in modo provvisorio le loro necessità, abbiamo pensato di costituirci come ONLUS (sostenuti dal card. Severino Poletto, Arcivescovo di Torino) per realizzare il progetto della costruzione di una casa che abbiamo chiamato: "Casa di Accoglienza La Madonnina".

Cronologia lavori:

  • Il Cardinale ha benedetto la prima pietra il 4 maggio 2004.
  • Ultimate le pratiche burocratiche, sono iniziati i lavori il 29/04/2004.
  • Il primo lotto prevedeva la costruzione di 14 camere (28 posti letto), gli uffici, la sala pranzo, i locali per gli angoli cottura, l'interrato per magazzini e garage, gli impianti, la sala soggiorno per gli ospiti.
  • Il 21/05/2005 sono iniziati i lavori del 2° lotto che ha portato le camere da 14 a 27. Inoltre abbiamo costruito un mini alloggio per le religiose che seguiranno questa opera ed abbiamo attrezzato la casa di ascensore.
  • A ottobre 2007 abbiamo aperto la casa di accoglienza.
  • A gennaio 2008 abbiamo aggiunto i pannelli solari ed il fotovoltaico.
  • A settembre 2009 abbiamo costruito una tettoia per auto sulla quale ci sono i pannelli fotovoltaici che alimentano le pompe di calore per raffreddare la casa in estate e riscaldarla in primavera ed in autunno.



aiuta

Progetti